I tuoi capelli soffrono sotto il velo?

Pubblicato da Hijab Paradise il

I tuoi capelli stanno soffrono sotto il velo?


Buongiorno e BismIllah!


E’ super divertente abbinare colori e tessuti di Hijab diversi ogni giorno, però forse
quando poi torniamo a casa e ci scopriamo il capo il divertimento passa. Molte di
noi soffrono di varie problematiche sia al cuoio capelluto che ai capelli stessi.
Ovviamente io non sono ne dermatologa ne tricologa ma posso darvi alcuni
consigli dalla mia esperienza personale!


Coprire i capelli ha tantissimi lati positivi, ad esempio: evitiamo tutto
l’inquinamento e lo smog dall’intaccarci la salute del capello, li proteggiamo dal
sole e dal calore minimizzando i danni causati dalle temperature alte e in fine non
vengono alterati dall’umidità dell’aria.
Tuttavia la maniera in cui noi leghiamo i capelli sotto il velo, la cuffietta/fascia che
utilizziamo e il tipo di tessuto di Hijab che indossiamo possono causare alcune
difficoltà alla crescita sana dei nostri capelli. Tramite dei sondaggi fatti su
instagram qualche mese fa mi sono resa conto che tutte riscontriamo più o meno
le stesse problematiche: caduta eccessiva, forfora, deboli, sciupati, mancanza di
volume, stempiamento, secchezza, diradati, poco folti ecc. ecc.

 


Così ho fatto alcune ricerche e sperimentato sulla mia propria testa per potervi
dare alcuni consigli!

 

  1. Capire il proprio tipo di capello! Ognuna di noi deve cercare di prestare attenzione ai propri capelli e capirne la forma e le caratteristiche. Vi consiglio il test di porosità e la tabella qui sotto.
  2. Un bel taglio non fa male a nessuno! La leggenda narra che quando le ragazze velate si tolgono il velo scoprono al vento questa chioma luminosa e setosa lunga chilometri… e bene no! Voletevi bene ed amate i vostri capelli così come sono. Spesso tagliarli è la soluzione per aiutarli a rinascere e riacquisire un po’ di vitalità e volume.
  3. Niente più chignon! Tirare i capelli e porre tutto il peso sulla nuca è il modo più semplice per stempiarsi e stressare il capello talmente tanto da rompersi, per questo poi cadono tanto. Io consiglio di tenerli sciolti, far le trecce o almeno utilizzare elastici per capelli in seta che sono molto salutari e gentili.
  4. Lascia respirare la mente! Usare cuffie e fasce soffoca il nostro cuoio capelluto e rende il nostro capelli molto secco. Io vi consiglio di minimizzare le volte in cui le indossate. In più se dovete passare tante ore con il capo coperto potreste davvero aiutare i vostri capelli se ogni tanto fate un salto in bagno e ve li sciogliete.
  5. Evitiamo il caldo! Non c’è bisogno che vi dica che gli asciugacapelli e le
    piastre facciano male, ormai lo sapete già.
  6. Trattiamoci bene! Prestate maggiore attenzione ai prodotti che usate e
    cominciate a curare i vostri capelli con trattamenti speciali che mirano a
    nutrirli in maniera intensiva. Sarà la chiave per rivederli belli e sani.

Questo è tutto dalla mia esperienza personale, ma sono sicura che ognuna di noi
ha qualche rimedio della nonna da far conoscere alle altre. Mi raccomando
condividetelo anche noi nei commenti o su instagram!

Autrice: MilanPyramid


Condividi questo post



← Articolo più vecchio Articolo più recente →


  • kgovOSbtJhyVB

    BNFsPfGebonhOLY il
  • jlIUqdihkzyZ

    VrHUijDdwhqpAxk il
  • mgkcpVHZMAGzlThL

    ItEGgFHrDyZSb il
  • fRbnjrisQMqoAdmD

    eHVIcalKQGSsRBuU il
  • ymRVuXnpYlZT

    DrXelUqMOEtNcnTm il

Lascia un commento